Come Curare la Psoriasi del Cuoio Capelluto in modo Naturale

Come Curare la Psoriasi del Cuoio Capelluto in modo Naturale

La parte della testa, sul cuoio capelluto e una delle parti del corpo più soggetta alla psoriasi a placche, colpendo indifferentemente sia gli uomini e le donne. In genere spesso la psoriasi alla sua comparsa appare per prima in testa, sul cuoio capelluto.

Purtroppo la posizione strategica di comparsa, fa sì che la persona affetta possa interpretare la psoriasi come forfora, e quindi trattando superficialmente il problema.

Le zone di attacco della psoriasi del cuoio capelluto sono l’attaccatura dei capelli, sul collo, vicino alle orecchie e alla fronte, e sono caratterizzate da chiazze rosse che tendono a squamarsi e danno prurito e secchezza della pelle. La desquamazione tende ad essere molto evidente.

La presenza di placche su buona parte del cuoio capelluto, la patologia viene definita come psoriasi a calotta.

La psoriasi del cuoio capelluto viene spesso scambiata per la dermatite seborroica, una patologia simile ma che non è psoriasi. La psoriasi in testa in genere appare in alcune zone, mentre la dermatite seborroica copre tutto il capo, ed inoltre le squame e chiazze sono unte, e più giallastre.

In genere per diagnosticare la psoriasi del cuoio capelluto, spesso si deve manifestare la patologia anche in altri punti, altrimenti si fa difficoltà a valutare le differenze.

Cause

Non sono chiare le cause della psoriasi del cuoio capelluto, come le altre forme. I fattori che coinvolgono sono diversi, tra cui fattori genetici, farmaci, stress di caratteri psicologico, fattori immunitari, infezioni, o altre malattie che la scatenano.

Cura della Psoriasi

In genere per combattere la psoriasi del cuoio capelluto si agisce per uso topico, applicando i prodotti direttamente. L’acido Salicilico in lozione viene usato per contrastare le forme forti di psoriasi del cuoio capelluto, viene lasciato agire qualche ora e poi abbondantemente risciacquato. L’uso di shampoo per la psoriasi appositamente studiato, si può trovare in farmacia, in genere prevede possibilità di controindicazioni, quindi va acquistato dopo prescrizione medica. Idratare la parte interessata è sempre una soluzione; infatti si usano spesso creme idratanti a base di glicerina e paraffina.Un altra soluzione topica sono farmaci a base cortisonica, come lozioni o shampoo.

Rimedi naturali contro la Psoriasi del cuoio capelluto

I rimedi naturali contro la psoriasi del cuoio capelluto permettono di controllare l’estensione della patologia, e tendono a contenere il fenomeno e alleviarne i sintomi, per evitare che peggiori. Tra i tanti rimedi:

  • Unguenti a base di calomelano, si procede applicando con dei massaggi e tende a contenere e migliorarne i sintomi.
  • Aceto di Mele, sostanza alcalina che previene la ricomparsa della psoriasi in testa, diluito in acqua, applicandolo due volte al giorno fornisce un buon risultato.
  • L’olio di cocco è un buon rimedio che evita la formazione delle placche
  • Il burro di karitè sotto forma di impacchi da mantenere tutta la notte
  • Aloe vera + Olio d’Oliva: mescolando 2 parti di aloe vera e 1 parte di olio d’oliva si può realizzare una crema da applicare e lasciare agire per venti minuti sulle parti interessate, aiutano ad alleviare e ridurre i segni della psoriasi.

Shampoo per la cura della psoriasi del cuoio capelluto

Un ruolo importante lo gioca il lavaggio della testa. E’ bene non graffiare le parti lesionate dalla psoriasi, e agire delicatamente durante il lavaggio. Si consiglia di non usare shampoo tradizionale a base di tensioattivi e principi attivi sgrassanti, ma dovrebbero essere opzionati prodotti mirati per la cura della psoriasi in testa. Gli elementi dello shampoo utilizzato devono essere studiati per non causare ulteriore prurito o secchezza della cute.

I prodotti a base di catrame e carbone, acquistabili in farmacia, sono l’ideale per detergere la cute affetta da psoriasi del cuoio capelluto.

Psorisdin è uno shampoo a base di acido salicilico, che aiuta a contenere la desquamazione della cute della testa, alleviando gli arrossamenti e quindi anche le forme di prurito. Il balsamo contenuto al suo interno tende a mantenere i capelli sempre morbidi. Si tratta di un prodotto fortemente testato e studiato per chi soffre di psoriasi del cuoio capelluto.

L’uso del phon deve essere controllato, la temperatura deve essere tiepida o fresca, e deve essere usato ad una distanza di sicurezza. L’uso della spazzola può prevedere l’uso di setole morbide, per evitare di irritare ulteriormente la cute.

Curare dall’interno la Psoriasi del Cuoio Capelluto è possibile con integratori a base di Olio di Fegato di Squalo

Blue Ocean Aid – Olio di Fegato di Squalo